Riequilibrando.it

La connessione spirituale e i suoi segnali.

La connessione spirituale analizzata nei dettagli

17 Settembre 2019

Tempo di lettura: 4 min.

Categoria: Spiritualità

immagine connessione spirituale

Tutti incontriamo persone durante il percorso della nostra vita e con alcune di esse sentiamo di avere una connessione molto più profonda che con le altre.

Può sembrare quasi come essersi incontrati con una vecchia conoscenza, alcuni attribuiscono a questo una conoscenza in una vita passata o a una dimensione superiore.

Altre preferiscono definirlo come il conoscere la propria anima gemella.

Quando la nostra intuizione ci fa sentire in questo modo è un segnale che indica la scoperta di una connessione spirituale.

La connessione spirituale potrebbe essere romantica oppure anche platonica. Allo spirito questo non interessa.

I legami dell'amicizia platonica molte volte sono anche più forti di quelli che potremmo avere in una vera e propria relazione.

Quando sperimentiamo l'amore “romantico” a volte possiamo confonderlo con una connessione spirituale, però questi sentimenti romantici a volte possono nascondere la verità.

Quali sono i veri segnali per capire se si sta vivendo una connessione spirituale?

Una sensazione di esperienza condivisa.

Generalmente, quando si vive una connessione spirituale si prova una sensazione costante di aver già conosciuto questa persona prima.

Per molte tipologie di credenze tutti siamo esistiti in diverse forme e, per esse, le connessioni che abbiamo stabilito precedentemente si crede che non svaniscano.

La sensazione di “familiarità” con qualcuno che apparentemente abbiamo appena conosciuto potrebbe essere la conseguenza di aver incontrato una vecchia amicizia.

Però in questo caso le connessioni spirituali possono essere forgiate da esperienze condivise in questa vita, auree condivise e stati di energia, che fomentano una nuova connessione spirituale.

Relazione senza sforzo.

immagine connessione spirituale esperienza senza sforzo

Un altro segno di connessione spirituale è la relazione senza sforzo. La maggior parte delle relazioni iniziano con un periodo di difficoltà nel frattempo che imparano come comunicare e relazionarsi tra loro.

Però quando sperimentiamo una connessione spirituale autentica, è come se saltassimo questa fase o ci rendessimo conto che passa molto più rapidamente.

Questo è dato dal fatto che dentro di un contesto spirituale, le nostre energie e vibrazioni si sintonizzano tra di loro e questo fa si che naturalmente ci sentiamo più comodi e meno sfiduciati per un motivo o per l'altro.

Valori condivisi e attitudini.

I nostri valori e le nostre attitudini nascono da dentro e sono espressioni del nostro essere più autentico. Quando troviamo una connessione spirituale, è probabile che questi valori e attitudini siano condivisi, come anche le mete prefissate e gli ideali.

Questo però non deve per forza sempre essere così, in alcuni casi stabiliamo connessioni opposte per motivi evolutivi.

Altre volte invece può significare che uno dei due si sia semplicemente sviato dal suo vero modo di essere. Questa relazione è possibile che aiuti a ristabilire il flusso originale del cammino.

Amore disinteressato e miglioramento mutuo

immagine amore disinteressato

Possiamo raggiungere questo ritorno al nostro cammino grazie alla connessione spirituale. Gli spiriti connessi mostrano un sano disinteresse mutuo e si sforzano invece per favorire il proprio miglioramento e dell'altro.

Queste relazioni che, invece di frenarci o metterci in riga, ci motivano a migliorare e a creare un ambiente edificante. Relazioni che arricchiscono il nostro essere, per il proprio successo e per la propria auto realizzazione. Questo molto spesso accade nelle connessioni spirituali.

Quando sentiamo l'impulso di aiutare qualcuno a migliorare, non per preoccupazione nostra o per le nostre necessità e volere, ma per il bene dell'altra persona, abbiamo scoperto una connessione spirituale autentica. Dove il tuo cammino aiuta lui e il suo aiuta te a elevarti sulle varie aree.

Come si formano le connessioni spirituali con qualcuno.

Abbiamo compreso che quando le persone si riferiscono alla connessione spirituale, parlano di queste speciali connessioni che sono molto più profonde e intense delle altre.

Tutti abbiamo avuto questa esperienza come detto prima e questo per alcuni può derivare appunto da vite passate come se il legame fosse già consolidato a monte.

Questo tipo di connessione non ha una spiegazione razionale e, probabilmente mai l'avrà; Perchè stiamo parlando del mondo invisibile e ignoto che tutti cerchiamo di studiare e comprendere. In realtà siamo consapevoli che mai nessuno busserà alla nostra porta con una risposta definitiva. Possiamo affidarci solo alle pratiche spirituali e alle rivelazioni che esse ci concedono.

Prima abbiamo parlato di connessioni spirituali che sono Istantanee, cioè quelle connessioni che si risvegliano esattamente nel momento in cui si incontra una determinata persona.

Ci sono connessioni che non si sviluppano sul momento, nel senso che è come se inizialmente una relazione inizia normalmente, senza nulla di speciale, ma poi si risveglia in un secondo momento questa sensazione forte di profonda conoscenza dell'individuo che abbiamo di fronte e, a volte, si fanno sempre più forti con il passare del tempo.

A volte vi sono tipi di relazioni che non sono pacifiche e leggere, ma che sono talmente vincolate da non potersi sciogliere, queste relazioni sono di tipo evolutivo. Aiutano a evolversi, tramite il contrasto.

La maggior parte delle relazioni che partono dallo spirito passano anche delle difficoltà siccome queste sono li per evolvere o per risolvere problemi di vibrazione energetica. Dall'altro lato però esistono anche quelle super pacifiche che sembrano essere li per godere dell'evoluzione precedente.

Ma qual'è la realtà?

Dovresti sapere che la maggior parte delle relazioni in realtà ha un motivo spirituale o una connessione spirituale. Può servire per evolverti, per apprendere una qualità che oggi o domani ti servirà. Potrebbe essere li anche solo per aprirti gli occhi su una cosa che non stai osservando. I motivi possono essere molteplici. Ma come ci piace pensare nulla accade per caso.

Alle volte siamo anche noi ad attrarre determinate situazioni grazie alla nostra forza di attrazione. Se andiamo avanti nella vita con un vuoto interiore è molto più probabile che attiriamo a noi qualcuno con un'esperienza simile. Bisogna rendersi conto che non c'è nessun distacco tra il mondo spirituale e quello fisico, ma un continuo flusso di scambio tra uno e l'altro.

Quando ti rendi conto di essere tu, la fonte, camminerai nella tua vita con una nuova percezione di te e con una nuova responsabilità, che è quella di prenderti prima cura del tuo interno per poi vedere il risultato fuori, nel mondo fisico.

La connessione spirituale desiderata.

immagine amore disinteressato Video Online Alchimia della coppia contenuto utile per approfondire.

Per avere la connessione spirituale che davvero desideri devi diventare prima tu quell'ideale superiore.

Questo significa che dovresti riconoscere in te stesso la tua divinità. Sei uno spirito che vive in un corpo fisico nel quale sperimenti la vita.

Quando arrivi a fare questo concetto parte di te, incontrerai la persona con la connessione spirituale che desideri.

Se ancora questo concetto dista da te, ma vuoi una vera connessione genuina inizia con amarti e amare gli altri.

Ma sentendoti perfettamente completo/a e in pace, senza bisogno di nessuno, nel momento presente.

Riassumendo La connessione spirituale con qualcuno:

  • Sensazione di conoscere una persona da sempre
  • Può essere platonica o di fatto
  • Ha un motivo edificante di esistere
  • Può avere contrasti che servono a evolvere
  • Può iniziare normalmente per poi compiere la sua “missione” originale
  • A volte sono turbolente per raggiungere il fine evolutivo
  • Si ottengono connessioni perfette quando rispecchiamo questa perfezione
  • Partono anche esse da noi stessi
  • Quando assimiliamo il concetto auto evolutivo comprendiamo che le relazioni migliorano in base a quanto miglioriamo noi realmente sul piano spirituale.
  • Amore proprio, amore spirituale e verso gli altri sono la chiave.

Se acquisterai libri online da questo link ci permetterai di sostenere questo blog.

Seguici su Facebook

Ritorna alle Categorie