Riequilibrando.it

Enneagramma: Tipo 1

Se ti interessa l'enneagramma sicuramente troverai interessante la nostra descrizione del Tipo 1

16 Settembre 2019

Tempo di lettura: 4 min.

Categoria: Spiritualità

immagine lavorare su se stessi

Descrizione basica dell'Enneagramma di tipo 1:

É definito come il perfezionista. Il perfezionista è quel tipo di personalità che cerca di migliorare le cose, siccome considera che niente è sufficientemente perfetto e quindi vi è in tutto un margine di miglioramento.

Sono idealisti che si sforzano per mettere in ordine il caos e sono molto attenti ai dettagli. Sempre sono attenti agli errori propri e degli altri. Hanno il bisogno di migliorare ogni cosa e questo può essere buono in alcuni casi ma controproducente in altri.

L'incapacità di raggiungere la perfezione, nell'enneatipo 1, lo fa sentire in colpa per non essere all'altezza di alcune situazioni e alimenta anche la sua rabbia contro le imperfezioni in generale.

In genere la rabbia viene esternata sotto forma d'impazienza, frustrazione, senso di fastidio, critica e giudizio.

Anche se generalmente questo Enneatipo è di buon cuore, la rabbia che accumula può arrivare a sfociare in attacchi occasionali. Quelli che hanno le caratteristiche più marcate possono essere anche intrattabili, invece quelli "più sani" possono essere amici leali, responsabili e molto capaci. Sono persone di forti e sani principi che seguono le regole, purtroppo si aspettano dagli altri che facciano lo stesso.

In genere sono persone pratiche, ben organizzate, lavoratrici, oneste e rispettose. Sono più orientati alla pratica, organizzati, onesti e rispettosi ma il loro continuo impegno a migliorarsi e l'attenzione posta ai dettagli continuamente gli rende difficile rilassarsi. Antepongono sempre il dovere al piacere.

Emozionalmente tendono a essere repressi e gli viene molto difficile esternare sentimenti di dolcezza. In genere vedono la emotività come segno di debolezza e mancanza di controllo. In alcune occasioni a causa del perfezionismo l'enneatipo 1 può essere confuso con l'enneatipo 5 che però a differenza del tipo 1 che tende alla rabbia, tende invece alla preoccupazione e all'ansia.

Tendenze chiave:

Vogliono essere nel giusto (secondo i loro parametri). Si sforzano continuamente per migliorare tutto, per essere coerenti con i loro ideali e poter giustificare se stessi e la loro condotta. Cercano di mettersi nella posizione di non essere criticati da chiunque.

Quando è più sano:

Affidabile e responsabile, gli piace conservare le tradizioni e le cose che si fanno nella maniera giusta. Prende il lavoro molto seriamente e compie con i suoi doveri. Rispetta gli accordi. Irradia sicurezza ed è disponibile ad aiutare gli altri.

Qualità persa:

La capacità di essere di buon umore, ridere e fare attività divertenti (cose che dovrebbe apprendere invece dall'enneatipo 7).

Fissazione:

Il perfezionismo. Niente è sufficientemente perfetto, si può migliorare.

Punto di rottura:

Carattere amareggiato le persone lo deludono più e più volte.

Cosa dovrebbe evitare:

Evitare la tendenza verso l'enneatipo 4, in quel caso l'enneatipo 1 sarebbe preso da continuo malumore e da irrazionalità.

Caratteristiche dell'Enneatipo 1

  • Se la perfezione esiste perché non cercarla, la perfezione è possibile.
  • Crede che alle persone manchi la volontà di cambiamento.
  • Credono di non meritare amore se imperfetti.
  • Razionalizzano l'ira per giustificarla.
  • Rigidi e critici.
  • Cercano sempre di correggere gli altri e a volte può non sembrare che lo facciano.
  • Difficilmente spontanei e hanno difficoltà a lasciarsi andare in cose piacevoli.
  • Credono di avere sempre ragione.
  • Sono cresciuti rapidamente, non hanno giocato.
  • Raramente perdono le staffe.
  • Moralmente inattaccabili.
  • È il carattere più lontano alla spontaneità.
  • Controllano perfettamente cosa e come si esprimono.
  • Capacità di trovare sempre "l'errore".
  • Si sentono buoni, superiori e questo gli conferisce il diritto di...
  • Non si accetta cerca di modificarsi continuamente.
  • È corretto e correttore.
  • Esprimono la componente aggressiva tramite la critica.
  • Ha molta rabbia repressa.
  • Possono sembrare aristocratici nel modo di comportarsi.
  • Ossessionati con l'ordine, la pulizia e il modo in cui posizionano gli oggetti.
  • Gli risulta molto difficile esporsi troppo perché è andare fuori dalle "norme".
  • Sono molto responsabili e inflessibili.
  • Controllano gli impulsi.
  • Molto simili all'alta società inglese (comportamento da Lord).
  • Riformatori, credono di fare le cose per il tuo bene (in realtà vogliono che tu sia come loro).
  • Riescono a essere grandi inquisitori e poi provano frustrazione.
  • Il piacere non fa parte dei suoi obiettivi.
  • Sono generalmente freddi e seri.
  • Buoni cittadini e persone molto rispettabili.
  • Persone Leali, giuste, fedeli ed energiche.
  • Gente che prende molto seriamente la vita.
  • Sobri.
  • Si arrabbiano molto per far notare che stanno male.
  • Quando credono che non sono amati soffrono molto, perché si sono impegnati molto per esserlo.
  • Sono puritani, quando si impongono una regola la seguono al massimo.
  • Componente Nevrotica.

Componente Basica: Ira

L'Ira è insita nel profondo della struttura di questa personalità. Si potrebbe descrivere come un risentimento provocato per un sentimento o sensazione d'ingiustizia. Quest'ultima si genera quando queste persone si sforzano di fare le cose "bene" mentre credono che tutto il resto del mondo non si sforzi abbastanza. L'ira si presenta come irritazione, rimprovero e odio, anche se nella maggior parte rimane inespressa perché queste persone tendono a mantenere sempre un immagine virtuosa di se stessi.

Fissazione: Perfezionismo

Il perfezionismo dell'Enneatipo 1 si potrebbe definire come un interesse per i principi morali, gli ideali e le esigenze di un fortissimo super ego. Anche nel piano interpersonale è uno strumento di manipolazione e dominio. Questo perché queste norme sono difese con tanto impeto e sono imposte agli altri e servono per nascondere i desideri e le esigenze personali.

Auto immagine: Io cambio le cose...

Visione di se stesso come una persona che migliora l'ambiente che lo circonda con il proprio sforzo e i suoi valori etici e morali. Considera se stesso come lavoratore e persona Efficiente, degna di fiducia.

Paure: Paura di non essere nel giusto, di essere inadatto.

Il perfezionista vuole e si sforza a fare le cose "corrette". Ha paura che i suoi ideali siano sbagliati e controproducenti. Ha paura a essere cattivo, corrotto, perverso o imperfetto.

Desiderio Profondo: Sentirsi Perfetto.

Fare le cose "bene" ed essere una persona "corretta" è quello di cui l'enneatipo 1 ha bisogno per sentirsi "degno".

Distorsione del desiderio:

Il desiderio d'Integrità degenera in un perfezionismo eccessivo e malsano.

Come manipola gli altri:

Correggendo gli altri e insistendo per convincerli dei propri criteri e valori.

La sua giustificazione:

Si giustifica appellandosi alla "correttezza" o alle cose che lui ritiene siano corrette.

Come aggredisce il prossimo:

Avendo paura di essere cattivo, non idoneo, corrotto o difettoso in qualche aspetto, cercano di far vedere la malvagità, la corruzione e i difetti negli altri.

Meccanismo di difesa:

Per l'etica morale dell'Enneatipo 1 certi pensieri e desideri sono inaccettabili. Per questo cerca di coprirli e negarli a se stesso mediante una azione contro di essi continua e cercando di generare l'immagine opposta al fine di sopprimere certe sensazioni.

Caratteristiche Nevrotiche nell' Enneatipo 1:

Disciplina:

Lavoratore, responsabile, ossessivo e serio.

Critica:

Come modo di esprimere l'ira, vuole razionalizzare, nega e giustifica.

Autocritica:

Difficoltà di auto accettazione, svalutazione di se stesso e degli altri nascosta sotto la veste di buono e virtuoso.

Dominio:

Assertivo, atoritario, rigido, altezzoso, ruolo di superiorità. Ha la passione per avere ragione.

Moralista:

Giudice, riformatore, rigido e puritano. Richiede a se stesso e agli altri di mettere prima il dovere e dopo il piacere.

Controllo:

Controlla molto la sua esposizione emozionale, represso.

Esigente:

Con se stesso e con gli altri, tende a fare sermoni e insegnare assume il ruolo del salvatore.

Ideologia dell'Enneatipo 1

Idee Malsane:

  • Se sono perfetto sono degno di essere amato, valgo e posso essere accettato.
  • É assolutamente necessario controllare le emozioni e gli istinti. Non si deve agire in maniera spontanea o fuori controllo.
  • Non posso delegare e avere fiducia in nessuno. Io non mi prendo la responsabilità e faccio le cose, nessuno le farà bene.
  • Bisogna cercare il bene e combattere il male, il dovere prima del piacere.
  • Nessuno da niente per niente, è meglio l'autosufficienza.
  • É necessario lo sforzo, il sacrificio e la disciplina per fare le cose bene.
  • Bisogna fare giustizia, cambiare il mondo. Bisogna cercare la perfezione.
  • Quello che penso io è verità, ho ragione e gli altri si sbagliano.

Idee Sane:

  • A volte le cose sono come sono, è meglio accettarle che cercare di correggerle o perfezionarle perché si adattino alle nostra credenza di come debbano essere.
  • Le cose sono già perfette. Il concetto di "perfetto e imperfetto", del "buon e cattivo" è un concetto creato secondo le mie credenze e mi allontana dalla verità.
  • Io faccio quello che posso fare e gli altri fanno lo stesso. Io ho le mie ragioni però gli altri hanno le loro e possono essere ugualmente valide.
  • Tutto ha senso e ha un suo posto, anche se ci sono cose che non posso capire.
  • Posso risvegliarmi dal giudizio ed essere meno esigente, lasciarmi in pace e lasciare in pace gli altri.
  • Posso essere accettato anche essendo spontaneo, senza sforzo per apparire meglio.
  • É meglio accettare le cose come sono e fluire con la corrente della vita.

Come l'Enneatipo 1 raggiunge la serenità ( virtú)

  • La serenità è accettazione di se stessi e degli altri. Coltivare la fede che le cose possano riuscire bene senza tanto controllo e sforzo. Smettere di correggere gli altri.
  • L'evoluzione è apprendere a vedere le cose nella sua bellezza. Trovare il buono nelle cose, avvenimenti e persone.
  • Lasciar andare la critica e l'autocritica, abbandonare le pretese verso se stessi e gli altri. Coltivare attivamente la benevolenza.
  • Iniziare per l'accettazione dell'ira e dei propri errori. Accettare il mondo così com'é. Avere fiducia nella natura e cercare di essere sereno, disinteressato e imparziale.

Conservazione:

Darsi il diritto di essere se stessi e accettare i propri errori e quelli altrui. Smettere di fare e connettersi al proprio bimbo interiore, rispettare gli impulsi, non preoccuparsi tanto e confidare che la natura è buona e saggia, che qualcosa di superiore ci sostiene. Permettersi di più il piacere.

Nel Sociale:

Lasciarsi andare, accettare gli errori, sbagliare e fluire con più libertà e spontaneità. Guardare verso l'interno nella propria intimità, connettere con il proprio corpo e accettare le emozioni e necessità, condividere da pari a pari.

Nella sfera sessuale:

Rasserenarsi, canalizzare le proprie emozioni, vedere di più le esigenze dell'altro e accettarlo, contenere l'impulso di correggere. Calmare l'impeto e l'ira connettendosi di più con il dolore e la vulnerabilità. Coltivare la pazienza.

Per approfondire il tema dell'Enneagramma abbiamo preso spunto da questi libri.

Crescere con l'enneagramma. I percorsi di trasformazione dei nove tipi

Enneagramma delle Personalità; I 108 Sottotipi

Verso il miglioramento...

Prendere coscienza che lavora senza pause. Quando uno sportivo si allena troppo può arrivare in una fase dove accusa sintomi di "sovrallenamento". Questi sintomi diminuiscono il suo rendimento sportivo. L'unica soluzione a questo è riposare. Allo stesso modo dovrebbe fare L'enneatipo 1, riposare, calmare il campanello di allarme pronto a criticare, non cercare di affaticarsi continuamente per migliorare ogni cosa, cercare di fluire e dedicarsi anche a sano svago. L'enneatipo 1 deve prendere consapevolezza che la perfezione è impossibile e che non è quella voce interiore che lo spinge sempre a perfezionare tutto. Lui non è quella voce (il super io) che lo spinge continuamente a criticare gli altri o che continua a dirgli di mantenere l'atteggiamento composto e rigido durante la giornata per apparire qualcosa che non è realmente. Essere è diverso da apparire, dovrebbe dare spazio al suo vero essere così potrà raggiungere la felicità.

Se sei un enneatipo 1, molla la presa, rilassati e abbi fiducia anche negli altri. Non puoi trasformarti nel tuo ideale, è impossibile arrivare a essere tutto ciò che immaginiamo. Devi accettare le cose e le persone così come sono. Identifica le tua necessità emozionali, ne hai sicuramente come ogni essere umano. Hai diritto a essere preoccupato o triste. Puoi mostrare le tue necessità e chiedere aiuto ad altre persone. Avere vulnerabilità non significa essere deboli, significa essere umani.

Riconosci ed esprimi la tua rabbia. Non ingoiarla, o trattenerla, buttala fuori dal tuo corpo trasformala in qualcosa di positivo, come sport, meditazione, stretching, arte. Esprimiti non reprimerti.

Leggi anche: Come scoprire la nostra personalità con l'enneagramma.

Se acquisterai libri online da questo link ci permetterai di sostenere questo blog.

Seguici su Facebook

Ritorna alle Categorie